L'Associazione Cuncordu e il Comune di Gattinara organizzano per domenica 7 aprile, presso la Sala convegni di "Villa Paolotti" a Gattinara, un dibattito sulla clamorosa protesta dei pastori sardi di queste settimane. Nonostante l’accordo raggiunto venerdì 8 marzo a Sassari da pastori, industriali caseari, associazioni di categoria, governo e Regione Sardegna al termine del tavolo convocato dal prefetto Giuseppe Marani sul prezzo del latte ovino e caprino, accordo che prevede un prezzo iniziale del latte di 74 centesimi al litro, molti pastori e trasformatori non sono contenti.

Per saperne di più l'Associazione Cuncordu ha invitato a parlare per la Sardegna: Gianuario Falchi, pastore e rappresentante dei pastori sardi (ha presenziato ai tavoli ministeriali e al "tavolo latte" in prefettura a Sassari. È stato ospite in trasmissione a “Porta a porta”; Mino Orritos, pastore ed agronomo sardo; e per il Piemonte Marco Defilippi, assessore Unione Montana e allevatore di bovini e caprini in Valsesia.

Sarà invitato a moderare Bastianino Mossa, veterinario sardo a Piacenza, componente dell'esecutivo FASI (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) che segue allevamenti ovo-caprini nel Nord Italia e in Sardegna.

L’invito è rivolto a tutti e l'ingresso è gratuito.