Associazione Cuncordu - Corso Vercelli, 260 - 13045 Gattinara, Vercelli - Italia - C.F. 94023300026

Prossimi eventi in programmazione

24-09-2017 – Mamoiada (NU) - Invito Pro Loco di Mamoiada

L'Associazione Turistica Pro Loco Mamoiada, come segno di profonda ammirazione e gratitudine per l’importante attività che la FASI e i 68 Circoli ad essa affiliati svolgono quotidianamente nel conservare e diffondere le tradizioni sarde al di fuori dell'isola, animata da sentimenti di sincera amicizia, ha deciso di realizzare una giornata in onore della FASI, che si terrà a Mamoiada domenica 24 settembre 2017.

L’idea è quella di poter incontrare una rappresentanza di tutti i Circoli al fine di creare uno scambio di esperienze, ma anche allo scopo di presentare una vetrina dei luoghi in cui i Circoli della FASI operano.  L’evento si svolgerà presso il Santuario campestre di San Cosimo e Damiano, la cui scelta è stata motivata dal fatto che tale sito è sempre stato punto d’incontro di numerosi pellegrini che convergono da numerosi centri della Sardegna.

29-09-2017 ore 21 - Sede -  Assemblea Straordinaria dei Soci

L'Assemblea straordinaria si riunisce per deliberare sull'aggiunta di due punti allo Statuto, allo scopo di allinearlo a quello della FASI (Federazione delle Associazioni Sarde in Italia) di cui fa parte.

14-10-2017 - Sede - Documentario LE NOSTRE STORIE CI GUARDANO

Il documentario “Le nostre storie ci guardano”, del regista Sergio Naitza, racconta 25 anni di storia sociale della Sardegna, dalla fine degli anni Cinquanta al 1970: è il periodo cruciale in cui si esce da una economia agropastorale per entrare, complice il Piano di Rinascita, nell’epoca della trasformazione industriale.

Ogni cambiamento fa i conti con i retaggi della tradizione e del passato. Questo cortocircuito fra antico e moderno emerge nel rapporto epistolare tra un fratello, costretto a trasferirsi a Cagliari per cercare lavoro e una sorella, rimasta invece nel piccolo paese dell’interno: nelle loro lettere si specchiano i grandi temi che agitano la storia sarda, dalle miniere all’emigrazione, dalla pesca negli stagni alle prime cooperative, dal banditismo alla nascita della Costa Smeralda, dalla industrializzazione al Cagliari dello scudetto.

Il cuore pulsante del documentario sono le immagini custodite nell’archivio della Rai sede regionale per la Sardegna: un montaggio rapido assembla sequenze da inchieste, documentari, servizi giornalistici (molte da celebri programmi come Tv7 e Az), lasciando ampio spazio a spezzoni originali di interviste.

Una commistione di vero e verosimile che diventa chiave narrativa per esplorare la nostra storia recente capace però di interrogarci – nel riproporre temi e problemi ancora oggi irrisolti - e di invitarci alla riflessione.

04-11-2017 – Sede - Sardinia’s experience: Arzachena e Costa Smeralda

Arzachena e Costa Smeralda - Sardinia’s experience

Maurizio Sechi, presenterà l’appuntamento con immagini e filmati forniti dal Comune di Arzachena.

Terzo appuntamento di questa edizione con Arzachena e la Costa Smeralda.

Il territorio del comune di Arzachena ha una superficie di circa 240 kmq, comprendente più di ottanta chilometri di litorale marino, che includono la famosa Costa Smeralda, ricca di macchia mediterranea (lentischio, ginepro e olivastro), rocce modellate dalla natura, bellissime insenature e spiagge. La sua nascita risale al periodo romano di Turibulum Minor e fino all'Ottocento era soltanto un gruppo di case raccolte intorno alla chiesa di Santa Maria, dedicata alla Madonna della Neve (1776).

La Costa Smeralda (Monti di Mola in gallurese) è un tratto costiero della Gallura nel nord-est della Sardegna. L'espressione, coniata negli anni sessanta, indicava originariamente il solo tratto della costa di Arzachena, in provincia di Sassari, interessata dal progetto dell'omonimo Consorzio Costa Smeralda.

Ingresso Libero

Info e iscrizioni 334.122.9880 - 

primi sui motori con e-max

Castelsardo (in sassarese Caltheddu Saldhu, in sardo Casteddu Sardu) è un comune della Provincia di Sassari. Si affaccia con il suo borgo medievale al centro del Golfo dell'Asinara, nel nord della Sardegna, nella regione storica dell'Anglona in un susseguirsi di coste rocciose trachitiche con piccole insenature, se si eccettua la spiaggia di Lu Bagnu. Grazie a questa posizione la località, oltre ad essere esposta ai venti, gode di un panorama unico e gradevolissimo su tutte le coste del Golfo, comprese quelle della Corsica.

IL PANORAMA

castelsardo01 450

castelsardo02

 

IL CENTRO STORICO

castelsardo03

 

IL MARE

castelsardo04

castelsardo05

 

I SUOI FONDALI

castelsardo07

 

SITI DI INTERESSE ARCHEOLOGICO

castelsardo08 450

castelsardo09

 

LA GASTRONOMIA

castelsardo10

castelsardo11

 

 

VENDITA APPARTAMENTI RESIDENZIALI

Sei interessato all'acquisto di appartamenti con una veduta come questa...

castelsardo13

...eccone alcuni esempi...

 

castelsardo12 600


RESIDENCE "IL CASTELLO"

Per maggiori informazioni:
Geom. Antonio Deliperi - Via dei Mille, 45 - Castelsardo
Telefono: 079-471199 - Cell. 349-3597216 - E-mail: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

dsc_0067_450

dsc_0070_450

dsc_0071_450

render_7_450

zentile_3_450

zentile_4_450

zentile_5_450